CERTIFIED BY

EUR.E.TH.I.C.S.

M° Francesco Marini

    Francesco Marini, classe 1952, inizia la pratica del Karate nel 1972, durante il servizio militare a Treviso. Continua, in seguito, nella sua cittadina, Poggibonsi, in provincia di Siena, in una scuola affiliata alla  FE.S.I.KA (Federazione Sportiva Italiana di Karate) del M° Hiroshi Shirai, sotto la guida  del M° fiorentino Luciano Paladini, dove si allena costantemente.  Nel 1977 segue il M° Paladini passando alla federazione S.K.I.-I. (Shotokan Karate International – Italia, allora chiamata S.K.K.-I.) del M Masaru Miura che gli conferma il

grado di cintura nera 1° Dan, conseguito nella FE.S.I.KA con il M° Shirai nel 1972. Nella S.K.K-I sostiene gli altri gradi: nel 1978 il 2° Dan, nel 1985 il 3° Dan, nel 1986 la qualifica di istruttore federale, nel 1994 il 4° Dan, nel 2001 il 5° Dan, nel 2010 la qualifica di arbitro nazionale e nel 2011 il 6° Dan. Dopo diverse gare regionali di Kumite nella categoria leggeri comincia la sua attività agonistica in questa specialità a livello nazionale collezionando numerosi successi: nel 1980 Italia-Francia 1° classificato, nel 1981 1° posto nel  campionato toscano, nel 1982  medaglia d'oro al Campionato Italiano, nel 1983 1° classificato alla Coppa Sakugawa, nel 1984 1° classificato al  Campionato Italiano e nel 1985 è un componente della squadra toscana, che vince il Campionato Italiano a squadre. Dopo una lunga assenza dall’agonismo nel 1997 decide, dopo 12 anni, di  partecipare ai Campionati Mondiali che si svolgono a Milano nella categoria Veterani  Master e nel 2007 partecipa all’ XI Campionato Europeo SKIF (Federation) di Quartu sant’Elena in Sardegna, riprovando l’emozione

del tatami di gara. Non riporta però grandi risultati, fatto dovuto alla lunga assenza dalle competizioni. Si ripromette comunque di tentare ancora. Nel 2009 infatti decide di andare al X Campionato del Mondo SKIF ad Atene (Grecia). Allenandosi in maniera precisa, costante e continua conquista finalmente l'ambito traguardo e si classifica al 1° posto, medaglia d'oro, nel Kumite individuale. A settembre del 2014 lascia la S.K.I.-I. e insieme ad altri amici e istruttori della stessa Federazione fonda l’Associazione sportiva di europea E.T.S.I.A. (Education Through Sport Instructors Association), all’interno della quale ricopre attualmente l’incarico di Direttore Tecnico. Nello stesso anno, ottiene dall’accademia europea di certificazione e formazione EurEThICs (European Education Through Inter Cultural Studies and Sport Training Academy) la qualifica di “VIII livello” basato sul sistema EQF (European Qualification Framework) e secondo le linee guida della normativa ISO 17024. Attualmente insegna Karate Shotokan presso i locali della palestra EQUINOX, in via dei Cipressi a Poggibonsi. Il suo metodo di insegnamento fa ancora emozionare i più giovani e i meno giovani, anche grazie alla storia di 44 anni  sulle sue spalle. Il maestro Marini rimane uno dei primi allievi del  M° Luciano Paladini che ha iniziato i corsi di karate in questa cittadina.

L’istruttore Marini è inoltre affiliato all’ente di promozione sportiva ENDAS, riconosciuta dal CONI, che ha  provveduto a confermarne il grado e le qualifiche ottenute.