CERTIFIED BY

EUR.E.TH.I.C.S.

M° Tiziano Petrucciani

       Tiziano Petrucciani, classe 1959, ha iniziato la pratica del Karate nel 1974, presso il Centro Karate Shotokan di Firenze affiliato alla FE.S.I.KA (Federazione Sportiva Italiana di Karate) del M° Hiroshi Shirai, dove si allena costantemente sotto la guida di alcuni maestri “storici” del Karate fiorentino, quali il M° Luciano Paladini e il M° Augusto Capigatti. Nel 1977 segue il M° Paladini passando alla federazione S.K.I.-I. (Shotokan Karate International – Italia, allora chiamata S.K.K.-I.) del M° Masaru Miura con il quale prende la cintura nera.

Dopo aver conseguito diversi successi nelle specialità Kata e Kumite in gare riservate alle cinture marroni, nel 1978 inizia la sua attività agonistica come cintura nera e, dopo aver collezionato una serie di successi in competizioni regionali e nazionali, nel 1979 viene selezionato come agonista della squadra nazionale italiana seniores S.K.I.-I., nella quale figura come titolare di kata fino a tutto il 1985. In questo periodo, ottiene numerosi successi in competizioni internazionali “S.K.I.F.” (Shotokan Karate International Federation), i più prestigiosi dei quali sono la medaglia d’oro nel kata a squadre ai Campionati Europei di Parigi (1980) e il bronzo ai Campionati Mondiali di Tokyo (1983) sempre nel kata a squadre. Nel 1987 si ritira dall’attività agonistica vera e propria e prende il grado di Istruttore Federale, venendo in tal modo inserito nei “quadri” Istruttori S.K.I.-I (grado che è stato riconosciuto e convalidato dalle Associazioni “ADO-UISP” e “CSEN”).

Nel 2001 decide di ritornare momentaneamente all’agonismo e vince il titolo di Campione Italiano di Kumite individuale cat. “Veterani-Master”.  Inoltre, sempre nella categoria “Master”, nel 2007 si classifica al 2° posto nel Kata individuale e a squadre agli XI campionati Europei SKI (Quartu Sant’Elena - Italia) e nel 2009 è ancora medaglia d’argento ai X Campionati Mondiali SKI (Atene - Grecia) nella specialità Yakusoku Kumite in squadra con il M° Stefano Acconci.

Nel 2011 ottiene il VI Dan, con qualifica di istruttore e arbitro federale e con l’incarico di consigliere nazionale della Federazione S.K.I.-I.

A settembre 2014 lascia la S.K.I.-I. e, insieme ad altri amici e istruttori della stessa Federazione, fonda l’Associazione sportiva di respiro europeo E.T.S.I.A. (Education Through Sport Instructors Association), all’interno della quale ricopre attualmente l’incarico di Direttore Tecnico della sezione Karate Shotokan “Italia”.  

Nello stesso anno, ottiene dall’accademia europea di certificazione e formazione EurEThICs (European Education Through Inter Cultural Studies and Sport Training Academy) la qualifica di “VIII livello” basato sul sistema EQF (European Qualification Framework),

Attualmente insegna Karate Shotokan presso i locali della palestra B)Side in via Piemonte a Firenze insieme al M° Acconci, con il quale condivide da oltre venti anni le esperienze legate all’insegnamento del Karate.

Inoltre, l’istruttore Petrucciani, così come l’istruttore Acconci, è tesserato anche con gli Enti di promozione sportiva (riconosciuti dal CONI) UISP (ADO-UISP) e ENDAS che hanno provveduto a riconoscerne il grado e le qualifiche ottenute.