CERTIFIED BY

EUR.E.TH.I.C.S.

EQF - EURETHICS - ETSIA (cosa sono)

    Cosa sono gli EQF 

(European Qualification Framework) 

 

Il Quadro Europeo delle Qualifiche è uno schema di riferimento a cui gli Stati Membri della Comunità Europea sono chiamati, su base volontaria, a ridefinire i propri sistemi di istruzione e formazione.

Il nucleo fondante dell’EQF è costituito da una griglia di otto livelli che descrivono conoscenze/abilità acquisite da chi apprende (learning outcomes), in modo da rendere il più oggettivo possibile il livello raggiunto in base agli esiti dell’apprendimento.  

A partire dal 14 febbraio 2008 per ogni qualifica rilasciata in Europa può essere identificato il corrispondente livello di EQF e questo permette di confrontare qualifiche acquisite in diversi paesi.L'EQF adotta un sistema basato sui risultati di apprendimento ottenuti alla fine del percorso di formazione.I risultati di apprendimento sono definiti in termini di Conoscenze, Abilità e Competenze

Lo scopo è quello di: 

    migliorare il collegamento tra domanda e offerta formativa;

    facilitare la validazione di apprendimenti non-formali/informali;

    rendere possibile il trasferimento/uso di qualifiche in diversi paesi e sistemi.

Con gli obiettivi sopra descritti, Il sistema EQF può essere applicato anche nel settore sportivo.

L’EOSE (European Observatoire of sport and employment), considera l’EQF (Quadro di Europeo di Qualifiche) un sistema in grado di fornire risposte chiave ad alcune problematiche del settore sportivo, quali ad esempio,

a) carriere lavorative piuttosto brevi;

b) alta mobilità dei lavoratori dello sport;

c) predominanza degli apprendimenti non formali;

d) elevato numero di volontari privi di certificazione delle proprie competenze.

Tre aree di attività, connesse con il processo EQF, dovrebbero quindi essere considerate prioritarie dagli operatori ed enti regolatori del settore sportvo:

1) Sviluppare un Quadro Europeo delle attività e delle professioni del settore sportivo con la descrizione delle relative competenze;

2) Stabilire e rinforzare le relazioni tra le Autorità Nazionali competenti per le Qualifiche e i rappresentanti del settore dello sport a livello nazionale ed Europeo allo scopo di promuovere una visione comune sulle qualifiche e i sistemi di qualifica nel settore dello sport;

3) Sviluppare e diffondere i principi e i meccanismi che supportano l’esecuzione del processo EQF nel settore sportivo.

 

   ETSIA – Karate Shotokan Italia (KSI) 

ETSIA-KSI è una sezione di ETSIA, costituitasi in Italia. Può essere definita una sorta di “laboratorio accademico” che raccoglie istruttori e studiosi di alto livello il cui scopo è quello di contribuire allo sviluppo della formazione in ambito Karate Shotokan.

L'approccio adottato si basa sull'analisi delle principali scuole e federazioni di Karate Shotokan, senza preclusioni di sorta e vincoli di appartenenza dogmatica che spesso frenano l’approfondimento dello studio, nella ferma convinzione che lo spirito che ha guidato e tuttora guida i veri maestri di Karate sia in realtà unitario, pur differenziandosi nell’esecuzione soggettiva delle tecniche.

ETSIA-KS.I, con la sua formazione non intende costituirsi come l’ennesima associazione o federazione di Karate, né intende sostituirsi a queste. L’obiettivo di ETSIA-KS.I. è quello di fornire un’offerta formativa diversa, più completa e più profonda, al praticante di Karate che, una volta intrapreso questo tipo di percorso, potrà sempre scegliere se abbracciarlo in maniera alternativa o aggiuntiva rispetto all’ offerta formativa di qualsiasi altra associazione di Karate a cui il praticante intenda aderire.

I principi fondamentali del percorso formativo offerto da ETSIA-K.S.I.:

1. Promuovere lo studio dei principi che stanno alla base del Karate-do

2. Promuovere lo studio del Karate-do stile Shotokan senza prevenzioni di sorta nei confronti di questa o quella scuola, ma favorendo l’analisi delle tecniche e delle modalità di allenamento al kata e kumite senza vincoli dogmatici

3. Promuovere gli aspetti agonistico-sportivi nel pieno rispetto dei valori del Karate-do (amicizia, mutua prosperità, rispetto di ogni praticante) e dei principi dell’Unione Europea in materia di Sport, Cultura e Benessere dei cittadini.

4. Favorire l’integrazione fra i popoli senza preclusioni di razza, sesso, religione, o appartenenza politica.

5. Favorire il processo di crescita del praticante inquadrandolo sia attraverso livelli tipici e convenzionali del karate Shotokan (“kyu” e “dan” e relativo sistema di “cinture”), sia, in parallelo, con il sistema dei livelli previsti nel sistema EQF, basato sui risultati dell’apprendimento raggiunto in termini di Conoscenze, Abilità e Competenze.

 

   Cosa è “EurEThICs Training Academy” 

(European Education Through Inter Cultural Studies and Sport Training Academy)  

 

Eurethics è un'Accademia di formazione e certificazione che definisce gli standard per studenti e professionisti in sport, cultura e ambiente.

La Metodologia di certificazione seguita ed applicata da Eurethics è conforme ai principi del quadro europeo delle qualifiche (EQF) e alla norma ISO / IEC 17024: 2012 “Valutazione della conformità - Requisiti generali per gli organismi di certificazione delle persone ” (Licenza ISO 17024 per Eurethics Training Academy n°: OP-22926 del 19/08 / 2014).

 

La missione di Eurethics è stabilire gli standard di formazione di alta qualità attraverso una valutazione delle esigenze e dei livelli di apprendimento, nonché l’ applicazione di metodi di convalida e schemi d'esame basati su criteri oggettivi di misura delle capacità, delle conoscenze e della competenza, garantendo l'imparzialità delle operazioni e riducendo il rischio di possibili conflitti di interesse.

Lo scopo principale è quello di garantire l'attuazione dei principi della libera circolazione degli operatori, allenatori e istruttori dello sport all'interno dell'Unione europea e dei paesi candidati, garantendo l'alta qualità dell'insegnamento di formazione / processo / apprendimento secondo le politiche, le disposizioni e la legislazione dell'UE, nonché quadro europeo delle qualifiche (EQF).